Archivi per la categoria ‘Eventi’

PostHeaderIcon Inaugurazione XXVI anno accademico

151230_rossiPrende il via lunedì 12 ottobre 2015 il nuovo Anno Accademico dell’Università della Terza Età del Portogruarese.

La conferenza inaugurale sarà tenuta dal dottor Franco Rossi, dell’Archivio di Stato di Venezia sul tema:

“La criminalità minore a Portogruaro durante la Prima Guerra Mondiale”.

Attraverso l’esame dell’attività della locale Pretura e dei particolari reati che venivano commessi in quel periodo il dottor Rossi descriverà le condizioni sociali in cui viveva la nostra popolazione tra il 1915 e il 1918.

L’incontro, aperto a tutti, si svolgerà presso la Sala delle Colonne del Collegio Marconi alle ore 16.00.

PostHeaderIcon XXV ANNO ACCADEMICO 2014-2015

XXV anno accademicoBenvenuti al XXV Anno Accademico dell’ Università della Terza Età del Portogruarese. Nozze d’argento dunque di un’Associazione che ha saputo con tenacia rimanere fedele alla propria vocazione. Purtroppo questo sarà il primo Anno Accademico che non vedrà la presenza, sempre propositiva ed appassionata, del commendator Duilio Antonio Moras, fondatore dell’U.T.E. e suo instancabile sostenitore ed animatore.
Ci ha lasciati il 27 luglio ma resterà per sempre nei nostri cuori. Ci ha lasciati prematuramente anche la nostra giovane professoressa Silvia Flaborea che ci aveva introdotto con la sua sapienza astronomica alle meraviglie del cielo stellato. Non la dimenticheremo.
Ma la vita continua e ci accingiamo, anche in loro ricordo, ad inaugurare questa nuova stagione. Il 1914 ed il 1915 suonano anche ai profani di storia come date familiari: segnano i 100 anni dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale, che ha segnato col suo carico di lutti e di dolore anche ed in particolare la memoria del nostro Territorio, sottoposto tra il ’17 ed il ’18 ad una drammatica occupazione straniera. Per questo vi accorgerete scorrendo il presente programma che l’intendimento comune di molti docenti, in una con quello del Consiglio Direttivo, è stato centrare su questo tema un’attenzione pluridisciplinare, per offrire di quegli anni uno spaccato il più completo possibile.
Ringrazio doverosamente tutti i nostri relatori che mettono a disposizione tempo e competenze per le nostre finalità ed auguro a tutti un buon Anno Accademico 2014-2015.

Il presidente
Alessio Alessandrini
a nome del Consiglio Direttivo

 

PostHeaderIcon Dom 27 Lug 2014 – Addio Nino!

ADDIO NINO! E’ scomparso questa mattina, all’età di 88 anni, il commendator Duilio Antonio Moras, dagli amici chiamato familiarmente Nino. Era il presidente onorario dell’Università della Terza Età del Portogruarese. Mio validissimo collaboratore ed affettuoso amico. Eravamo stati insieme consiglieri comunali della Democrazia Cristiana. E assessori dal 1977 al 1980: io alla cultura, lui alla sanità. Sempre sorridente, sempre ottimista, sempre pronto a spendersi per cause di solidarietà: la poltica, gli anziani, i donatori di sangue… Uomo d’altri tempi ma la sua testimonianza e il suo esempio erano preziosi anche per i tempi presenti. Addio Nino!

PostHeaderIcon 8 Ott – Apertura anno accademico 2012-2013

Giuseppe BortolussiSarà Giuseppe Bortolussi, il direttore della CGIA di Mestre, ad inaugurare l’Anno Accademico dell’Università della Terza Età del Portogruarese, il XXIII della sua storia, lunedì 8 ottobre alle ore 16.00 presso la sala delle colonne del Collegio Marconi.

Il relatore parlerà sul tema “A che punto siamo del guado?” con chiaro riferimento alla crisi economica ed alle prospettive per un suo eventuale, auspicabile, ma quanto certo? superamento.

La conferenza è aperta a tutti

Note biografiche: Giuseppe Bortolussi è nato a Gruaro – VE il 4 agosto 1948, coniugato, con 3 figlie.
Dal 1980 è direttore della CGIA (Associazione Artigiani e Piccole Imprese) di Mestre della quale ha rilanciato l’immagine ed il peso politico in una stagione che ha visto le grandi imprese pubbliche di Porto Marghera come uniche interlocutrici capaci di monopolizzare il dibattito politico ed economico della città.
Nei primi anni ’90 ha fondato e tuttora dirige l’Ufficio Studi della CGIA di Mestre.
Nel 1993 ha dato vita alla prima battaglia sindacale di respiro nazionale contro la “minimum tax”, riuscendo a farla abolire nel 1994, nell’interesse di tutti i lavoratori autonomi.

 

PostHeaderIcon 10 Mag conclusione XXII anno accademico

Paolo Barbuio, fotografo di livello internazionaleIl XXII anno accademico sarà concluso il 10 Maggio alle ore 16,00 presso la Sala delle Colonne del Collegio Marconi.

Ospite d’onore Paolo Barbuio rinomato fotografo di livello internazionale.
Presenterà un lavoro sulla strage di Breslan dove fra il 1º e il 3 settembre 2004 nella scuola Numero 1 di Beslan, nell’Ossezia del Nord, una repubblica autonoma nella regione del Caucaso nella federazione russa, un gruppo di 32 ribelli fondamentalisti islamici e separatisti ceceni occupò l’edificio scolastico sequestrando circa 1200 persone fra adulti e bambini. Tre giorni dopo, quando le forze speciali russe fecero irruzione, fu l’inizio di un massacro che causò la morte di centinaia di persone, fra le quali 186 bambini, ed oltre 700 feriti.

Paolo Barbuio scopre la passione per la fotografia dopo un regalo. Sarà il suo lavoro. Si iscrive e frequenta una scuola di fotografia  a Milano, tanta voglia di imparare e consegue i Master in Still-life e Fashion. Si avvicina alla professione da prima come assistente e poi decide di cambiare la sua vita. Apre uno studio fotografico pubblicitario, si specializza in still life, reportage ritratto e wedding. Ha clienti appartenenti alla scena internazionale nel mondo del design e della moda made in Italy e da tempo si impegna a dare un servizio eccellente ai suoi clienti sempre con vivacità, curiosità e divertimento. E’ uno dei pochi fotografi Italiani ad avere ottenuto il QEP (Qualified European Photographer).

http://paolobarbuio.com

PostHeaderIcon Apertura dell’anno accademico 2011 – 2012 – Mario Collavino –

La Portoweb sas, la società che gestisce il sito dell’UTE ha pubblicato una serie di video del 12 Ottobre 2011 – giorno dell’apertura dell’anno accademico 2011 – 2012.

Ospite di onore l’imprenditore Mario Collavino titolare della “Collavino Constrution Company” (Canada) che sta costruendo la Freedom Tower di New York. Tale grattacielo sta sorgendo accanto a Ground Zero, la base delle Torri Gemelle, Twin Tower.

I video raccolti nella playlist documentano alcuni momenti della giornata di apertura e altri momenti significativi in questo periodo per Mario Collavino, non ultima la laurea onoris causa in ingegneria civile.

Link alla playlist interna al nostro sito

Link alla playlist su YOUTUBE

PostHeaderIcon 14 dic – Musica dal vivo

MUSICA DAL VIVO ALL’UNIVERSITA’ DELLA TERZA ETA’

Da sinistra: Giovanni Comisso, Paolo Scodellaro, Michele Minuzzo e Mario TataloMercoledì 14 dicembre, all’interno del corso di musica operistica condotto dal professor Mario Tatalo, imperniato quest’anno sul Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini, si sono esibiti sulle arie dell’opera i cantanti Michele Minuzzo (tenore) e Giovanni Comisso (Basso) accompagnati al pianoforte dal maestro Paolo Scodellaro. E’ stata una iniziativa realizzata in collaborazione con l’associazione Musicainsieme-Coro Santa Cecilia diretta dal soprano portogruarese Maria Teresa Berzaccola. Entusiastica la risposta dei corsisti, per l’occasione ospitati dall’aula magna dell’Istituto Scolastico “Marco Belli”, che non solo hanno potuto apprezzare le qualità professionali ed artistiche degli intervenuti, ma hanno potuto anche capire dalla loro viva voce quali sono le problematiche di una corretta interpretazione operistica. Si sono messe così le basi per una futura più articolata collaborazione didattica con l’associazione Musicainsieme, con la quale è possibile avviare una fruttuosa sinergia. (Nella foto da sinistra: Giovanni Comisso, Paolo Scodellaro, Michele Minuzzo e Mario Tatalo)

PostHeaderIcon 12 Ottobre – Apertura nuovo anno accademico

L’emblema della Città di Portogruaro sul cielo di New York

 Si è aperto ieri nella sala delle colonne del Collegio Marconi il XXII Anno Accademico dell’Università della Terza Età del Portogruarese con l’attesa prolusione di Mario Collavino, titolare dell’impresa che sta costruendo la Freedom Tower di New York. Il relatore, solo il giorno prima insignito della Laurea Honoris Causa in ingegneria civile da parte dell’Università di Udine, ha raccontato non senza commozione la sua storia di emigrante friulano, da Muris di Ragogna, e i suoi successivi successi professionali fino a questa prestigiosissima commissione. Ha soddisfatto lenumerose  domande del folto pubblico che ha chiesto ed ottenuto molti particolari anche tecnici sulla costruzione, in calcestruzzo e non più in acciaio, di questo edificio. Nessun aereo, ha assicurato il neo-ingegnere, potrà più trapassarlo da parte a parte com’è avvenuto per le Torri Gemelle dieci anni fa.

Alla fine della conferenza l’ingegner Collavino si è preso l’impegno di collacare la targa in bronzo consegnatagli dall’U.T.E., che rappresenta il pozzetto del Pilacorte, con le gru sullo sfondo del municipio di Portogruario, in un punto visibile di quello che sarà, coi suoi 541 metri,  il più alto grattacielo d’America ed il secondo al mondo.

 

PostHeaderIcon PROLUSIONE AL XXI ANNO ACCADEMICO 2010-2011

UNIVERSITA’ DELLA TERZA ETA’ DEL PORTOGRUARESE

PROLUSIONE AL XXI ANNO ACCADEMICO 2010-2011

Villa Comunale – Sala delle Conferenze

ANGELO LONGO

I LEONI di PORTOGRUARO

Venerdì 8 Ottobre 2010

ore 16.00

PostHeaderIcon XXI Anno Accademico 2010-11

Permettete un po’ di citazioni dotte che meglio delle mie parole possono spiegare il senso del nostro lavoro? Seneca diceva che la vecchiaia è l’unica malattia davvero incurabile. Ma, afferma lo storico dell’arte Alessandro Morandotti: “La vecchiaia comincia nel momento in cui cessa la capacità di apprendere”. Dunque la vecchiaia si può sconfiggere procrastinando continuamente questo momento. D’altra parte lo diceva già Aristotele che lo studio è la miglior prevenzione della vecchiaia. Se dunque la vecchiaia non si può curare si può però prevenire, e, come ci spiegano i nostri amici medici, la prevenzione è sempre la cura migliore. Ma un’ultima citazione, ancora di Seneca, viene a completare il quadro: Nullius boni sine socio iucunda possessio est. Che vuol dire:”Nessuna cosa è bella da possedere se non si hanno amici con cui condividerla.” Ecco: e qui siamo proprio noi. Studiare in allegria ed in buona compagnia per rimanere giovani. E’ questa precisamente la nostra ”mission”.

Auguro a tutti, e in particolare ai nuovi iscritti, un fruttuoso ventunesimo Anno Accademico.

Il presidente

Alessio Alessandrini