Articoli recenti
DOCUMENTI DA SCARICARE

LE DERMATITI DA CONTATTO
Il dott. Lucio Martina ha preferito mettere on line la sua documentazione prima della conferenza che avverrà il 28 Marzo 2022
Vai alla pagina per scaricare i documenti.

 

L’EUROPA QUESTA SCONOSCIUTA
dalla sua origine ai giorni nostri
A cura del Dott. Antonio LAZZARO
Scarica documento pdf, 217 pag

GIORNO DELLA MEMORIA
Tragedia del Popolo afgano
Gen. Gaspare Giammarinaro

Breve inquadramento geopolitico, storico, culturale e religioso. / Le risoluzioni dell’onu e gli interventi degli usa e della nato. / La partecipazione dell’italia: scopi e obiettivi della missione. / La situazione nell’area di competenza italiana dal marzo all’ottobre del 2009. / Cause della sconfitta. / Prospettive future per il popolo afgano.

TragediadelPopoloAfgana2022.pdf

DEUS VIATOR
di Romano Toppan

L’uomo che cammina, che va nel suo sentiero, non ha tempo per essere schiavo di altri, non ha tempo da dedicargli, guarda l’orizzonte, sa che è in un deserto di nullità, vuoto, predilige l’acqua al bronzo, i datteri all’incenso, i jeans stracciati alle pellicce. Ecco il segno che Mosè ritiene di avere come caratteristica del Dio che adora: è un Dio che cammina in mezzo a noi e in questo “cammino” noi riceviamo la grazia ossia la vita, ripetuta tre volte, quasi come una definizione di pienezza, di gratuità assoluta.

Deus viator di Romano Toppan

Portogruaro e territorio dopo il 1797″
di Franco Rossi

Grazie al dott. Franco Rossi per averci messo a disposizione il suo interessante lavoro presentato il 6 dicembre 2017 dal titolo “Portogruaro e territorio dopo il 1797″. Sono 95 slide ricche d’informazioni per lo più sconosciute al grande pubblico, ma ora messe a disposizione di tutti.

Portogruaro e territorio post 1797

FAUSTO BONÒ
di Vittora Pizzolitto

La prof Vittora Pizzolitto ci ha messo a disposizione il documento della conferenza sulla biografia di Fausto Bonò emerito cittadino portogruarese.
2021 UTE – Fausto Bonò

 

PostHeaderIcon 2021/ Ott Riapertura iscrizioni

Cari Amici, come avrete letto sulla stampa e visto in televisione, il Governo ha tolto le restrizioni al numero di presenze nelle sale di cultura, quindi  anche noi possiamo riaprire le iscrizioni che giocoforza avevamo dovuto limitare  nelle scorse settimane, quando ancora vigevano queste misure. In modo particolare coloro che si erano iscritti “in lista di attesa” possono passare in sede per rendere effettiva l’iscrizione stessa.  Rimane tuttavia l’obbligo della mascherina e del green pass.
Il presidente Alessio Alessandrini

I Commenti sono chiusi